Arriva la DS Collection Antoine de Saint-Exupéry

Declinata sui modelli DS 3, DS 4 e DS 7, Ispirata ai viaggi e ai racconti di Antoine de Saint-Exupéry,

Si è svolta, presso l’Aero Club Milano di Bresso (MI), la presentazione alla stampa nazionale della nuova Collection Antoine de Saint-Exupéry, declinata sui modelli DS 3, DS 4 e DS 7.  Si tratta di uno dei più antichi aero club d’Italia, oltre che simbolo dell’epopea del volo di Milano e della Lombardia, che si abbina perfettamente a questa Collection ispirata dal leggendario aviatore e romanziere Antoine de Saint-Exupéry.

Dichiara Alessandra Mariani, Direttore Marketing DS Italia: “Con la Collezione Antoine de Saint-Exupéry celebriamo l’immenso contributo dato da questo uomo straordinario al fascino poetico e artistico del viaggio e, al tempo stesso, sublimiamo la visione di DS Automobiles secondo cui “Viaggiare è un’arte”. Quando pensiamo ad Antoine de Saint-Exupéry, ricordiamo la sua vita avventurosa, sospesa tra letteratura ed esplorazioni, che appartiene all’universo culturale francese insieme alla bellezza, alla cura dei dettagli e all’innovazione. Tutto questo è ben visibile nei tre modelli della nuova Collection, espressione pura di comfort, design e tecnologia, con la quale prosegue la nostra tradizione di presentare ogni anno una nuova collezione, come nel mondo della Haute Couture, elevando il prodotto a creazioni di altissima qualità, stile e raffinatezza”.

Collezione Antoine de Saint-Exupéry: tre modelli ispirati
La Collection Antoine de Saint-Exupéry introduce un’esclusiva firma condivisa, strettamente legata alla storia di questo uomo amante dell’avventura. Fortemente ispiratori, infatti, i suoi racconti danno origine a tre modelli (DS 3, DS 4 e DS 7) con caratteristiche distintive, legati a quattro delle sue opere: Il Piccolo Principe, Corriere del Sud, Cittadella e Volo di notte. Nello specifico, ogni modello è disponibile in uno speciale colore “Volo di notte”, una vernice dalla tonalità grigio-viola con riflessi perlacei, composta da pigmenti che creano delicati riflessi dorati, evocativi di un cielo stellato prima del sopraggiungere dell’alba. L’atmosfera all’interno fa rivivere il linguaggio degli aviatori della prima metà del XX secolo, con una calda e resistente pelle Nappa Marrone Criollo, espressione di un expertise davvero unica e dell’uso dei materiali più nobili, così cari a DS Automobiles. La selleria in pelle è accompagnata da una nuovissima tecnica di ricamo sul rivestimento del cruscotto per evocare la scia di un aereo, oltre ad esprimere perfettamente il savoir-fair francese segno distintivo del Brand DS. Inoltre, diversi stemmi interni ed esterni, così come le targhette sui battitacco, completano l’esclusiva cifra stilistica della Collection Antoine de Saint-Exupéry. Su queste targhette campeggiano citazioni e disegni tratti dal mondo delle opere di Antoine de Saint Exupéry che ispirano questa unione tra uomo e macchina. Non può mancare la firma del poeta e aviatore, integrata da un logo speedform che evoca la carlinga del suo aereo. L’elica al centro simboleggia una stella, la stella polare, che fungeva da orientamento per gli aviatori e più in generale per i viaggiatori, e lo è ancora oggi.

DS 7 ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY: “È la via del dialogo tra le stelle e noi”  
Fiore all’occhiello della nuova collezione è la DS 7 ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY, disponibile con motorizzazioni ibride plug-in da 360, 300 e 225 CV e con il motore Diesel BlueHDi 130. Di certo, la nuova edizione contribuirà a consolidare il primato del modello: il C SUV Premium DS 7, infatti, è il best-seller della gamma con il 60% delle vendite totali del Brand francese in Italia. In particolare, la DS 7 ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY riporta una citazione tratta da “La saggezza delle sabbie”, una raccolta di riflessione sulla condizione umana, postuma all’autore. La potenza dell’opera si combina con quella del modello, le cui linee evocano comfort e sicurezza. Per il massimo comfort, la DS 7 ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY presenta i nuovi interni OPÉRA Marrone Criollo. La pelle Nappa è accompagnata da ricami Tramontana e cuciture point-perle Terre de Cassel. Un badge “Antoine de Saint-Exupéry” rifinisce la plancia e va ad aggiungersi alla citazione “È la via del dialogo tra le stelle e noi”, insieme alle stelle abbozzate sui battitacchi delle portiere anteriori. Altre cuciture e i braccioli in Criollo Marrone conferiscono un ulteriore tocco di eleganza. Il volante è interamente rivestito in pelle Basalto era, compresa la copertura degli airbag. I sedili anteriori sono riscaldati, massaggianti e rinfrescanti. I cristalli fonoassorbenti garantiscono il massimo comfort. Esternamente, un nuovo badge “Antoine de Saint-Exupéry” sulle portiere e un nuovo copriruota in tinta “Volo di notte ” sottolineano l’esclusività di questa Collezione. Anche i cerchi NEW YORK da 21 pollici sono stati espressamente disegnati per la DS 7 PLUG-IN HYBRID 4×4 360. Infine, la DS 7 ANTOINE DE SAINT-EXUPÉRY è disponibile nelle livree Volo di Notte, Grigio Cristallo, Nero Perla e Blu Imperiale.

La passione per le imprese aeronautiche e il desiderio ancestrale di toccare le stelle
Fin dalla prima giovinezza, Antoine de Saint-Exupéry si innamorò del cielo e delle sue costellazioni. Questo fascino precoce per l’aviazione lo portò ad arruolarsi nell’Aeronautica Militare Francese durante gli sconvolgimenti della Prima Guerra Mondiale, nutrendo la sua nascente passione per il volo. Successivamente, ampliò la sua esperienza come pilota di linea per conto di diverse compagnie aeree. Le sue peregrinazioni in solitaria, sorvolando l’immenso deserto del Sahara durante voli notturni, furono una feconda fonte di ispirazione per la sua produzione letteraria. I viaggi aerei alimentarono la sua immaginazione e diedero origine a molti dei suoi racconti più importanti, tra cui “Corriere del Sud” e “Volo di notte”. Ma fu con la pubblicazione de “Il Piccolo Principe”, avvenuta nel 1943, che Antoine de Saint-Exupéry conquisto veramente il cuore dei lettori su scala mondiale (ad oggi è l’opera letteraria più tradotta al mondo). Coinvolto nella Resistenza francese durante la Seconda Guerra Mondiale, morì il 31 luglio 1944 durante una missione di ricognizione aerea, quando il suo velivolo precipitò al largo della costa mediterranea. Malgrado questo tragico destino, il retaggio di Antoine de Saint-Exupéry vive attraverso le sue opere senza tempo.  Come scrittore, egli ha saputo catturare con finezza l’essenza dell’umanità e della condizione umana, mentre la sua figura di aviatore incarna lo spirito dell’avventura e del coraggio. Antoine de Saint-Exupéry rimane indiscutibilmente il simbolo immortale del desiderio dell’umanità di toccare le stelle.

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.