#SheTalks with Federica

Quattro chiacchiere con Federica Pellegrini al Volvo Studio di Milano a bordo della XC60 Recharge

Metti una Donna, una Volvo e #unviaggioincredibile
che storia!

Una nuova protagonista e che protagonista per il nostro appuntamento #SheTalks  lei è Federica, si Federica Pellegrini!
Federica nuota e guida e macina Km su km questa volta la destinazione è a Milano tra le aurore boreali del Volvo Studio.

Raffinata con un look sobrio, elegante a tutto bon ton e senza costume eccola! 

Si sale a bordo 
Mille e più domande, preparate, selezionate, perchè i minuti sono contati ..ma  prevale la voglia di una chiacchierata semplice, perchè Federica è una donna che ti mette subito a tuo agio, notorietà e successo sono messe da parte dalla sua umiltà, semplice e con le idee ben chiare.

Accendiamo lo start, con il nostro mini-interrogatorio…

Federica ancora fresca di adrenalina per Tokyo 2020 dalla piscina alla guida #ontheroad, ambassador del marchio svedese da diversi anni, come ti sei trovata al volante di diversi modelli Volvo, e a viverli nel quotidiano? …
Federica “devo dire che andata molto bene tra tutte quelle che ho guidato ho scelto la mia preferita:  la XC60  ma non ho ancora provato la Recharge, lo farò molto presto anche perché sono felice che Volvo abbia avuto questa evoluzione sostenibile e l’avrà di sicuro anche nei prossimi anni e avrò modo di provare totalmente elettrico “

Quindi ci sono dei valori di condivisione tra te e Volvo?
Federica ”sono contenta di essere legata comunque ad un’azienda alla quale ci accomunano dei valori fondamentali io sono una persona che guida molto, ho sempre guidato da quando ho preso la patente subito dai diciott’anni, ho sempre avuto la mia indipendenza con l’auto e ho sempre fatto grandi chilometri per ritiri collegiali e le gare, abbiamo viaggiato tanto e  quindi avere una macchina all’altezza soprattutto sicura e sostenibile è una delle cose più importanti”

Combattiva coraggiosa di sforzi ne hai fatti veramente tanti e  tantissime sono state le gratificazioni secondo te le donne al volante sono migliore dei maschietti o sono più pericolose ?

“Allora diciamo che ci sono donne che guidano molto bene e devo dire che io faccio parte di questa cerchia non perché voglio tirarmela ma perché guido comunque da tanti anni e sono e ho i riflessi pronti, sono una persona molto reattiva e guido abbastanza bene ecco questo lo posso dire però ci sono anche  tante donne che non guidano benissimo forse ecco ci sono anche tanti uomini che non guidano benissimo… però forse da questo punto di vista siamo in maggioranza e quindi insomma c’è tanto da migliorare ragazze;)”

Federica, quando siamo in auto noi  tutti facciamo dei progetti e si sogna… se le auto potessero parlare…chissà  quanti sudori sacrifici, gioie e paure che hai raccontato alla tua quattro ruote?

Federica: “Si, soprattutto sfoghi di magari chiamate molto interessanti beh io devo dire che quando viaggio ascolto tanta musica, questo si, e quindi rimani con i tuoi pensieri soprattutto nei viaggi molto lunghi adesso sono sempre in compagnia perché comunque a casa ho quattro cani, averli sempre con me e è importante”

Il tuo percorso è un po’ iniziato ad Atene, ti ricordi ancora quell’emozione, da dove tutto è partito ? Il nuoto e la tua passione il tuo sport, la tua professione, il tuo lavoro …

Federica: “beh il nuoto è cresciuto tanto e sono orgogliosa di dirlo, anche a livello di riconoscimenti nazionali,  ad Atene io avevo 16 anni la macchina non ce l’avevo ancora però è stato un percorso, un viaggio incredibile ed è iniziato tutto lì”.

Ti piacerebbe provare a guidare in pista? 

Federica:sì in pista non ci sono mai andata devo dire però che mi piacerebbe, ora il navigatore è puntato sulla prossima meta a Napoli  dove stiamo gareggiando”

Grazie Federica! Buon viaggio!!!

Un passo, una bracciata infinita, una leggenda tra vita e piscina, ogni piccolo sforzo, fatto ogni giorno, può portare a grandi risultati, che bell’esempio!
Un messaggio di sani principi per Tutti, lo sport è salute.

E il viaggio è coraggio  e non finisce mai

Ma perche Volvo ha scelto proprio Federica Pellegrini? Sentiamo Michele Crisci – Presidente Volvo Car Italia

Michele Crisci: ”Abbiamo scelto Federica Pellegrini perché è una persona straordinaria, è la più grande espressione dello sport italiano come Valentino Rossi come Alberto Tomba e molto di più, non abbiamo modi per descrivere Federica Pellegrini eppure è una ragazza normale, è una ragazza affabile, gentile, sempre disponibile, sempre sorridente e questa cosa e per noi di Volvo estremamente importante. La verità è la vericità di porsi in una certa maniera, tanto è vero che noi se Federica lo vorrà, e pare di sì  vorremmo continuare a essere i suoi ambasciatori e lei nostra ambasciatrice anche in futuro, anche dopo la fine della sua attività sportiva, proprio perché noi vorremmo diventare ambasciatori della grande persona che è Federica.

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.