MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT #test

Al circuito Tazio Nuvolari di Cervesina siamo salite a bordo della Porsche Boxster 718 e della Porsche GT3 RS per provare le Michelin Pilot Sport Cup 2 Connect e R

Michelin ha presentato una nuova gomma da pista omologata per la circolazione stradale, il Pilot Sport Cup 2 Connect … e la R voglia di track day ?;)
Non ci siamo fatte mancare la prova in pista, eccoci qui con il nostro video racconto.
Quattro chiacchiere con Valerio Sonvilla – Resp. Prodotto B2C Michelin Italia

Sotto prova le Porsche Boxster 718 e della Porsche GT3 RS per provare le Michelin Pilot Sport Cup 2 Connect e R

Il nuovo pneumatico MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT è stato concepito con un alloggiamento integrato per installare il sensore che lo rende il primo pneumatico disponibile sul mercato ad essere al 100% pronto per essere connesso. Gli utilizzatori dovranno solo inserire il sensore della soluzione MICHELIN Track Connect per poter sfruttare le numerose funzionalità di questo strumento e ottimizzare le loro performance durante i track days. Pensato per un utilizzo 80% pista e 20% strada, MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT mantiene una grande polivalenza per un utilizzo quotidiano, offrendo altissime prestazioni in circuito. 

Una nuova architettura per dare grande stabilità e sicurezza
Per combinare un grande feeling ad un’elevata efficienza, il nuovo MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT presenta due tele in poliestere, due in acciaio e una in poliammide. Inoltre, beneficia di numerose tecnologie all’avanguardia:


Architettura Wavy Summit: tele di sommità ondulate mediante l’aggiunta di caucciù al di sopra della carcassa del pneumatico, consentono di ridurre il tempo di risposta dello sterzo e di aumentare il feeling sportivo.


Tecnologia Dynamic Response: una tela a 0° ibrida ad alta intensità in aramide e nylon, per ottimizzare la precisione di guida ed il comportamento del pneumatico sotto carico. Questa tela, posizionata subito sotto il battistrada, è al tempo stesso molto resistente e leggera. Così, a parità di peso, l’associazione tra nylon e aramide è 5 volte più resistente dell’acciaio.


Questi miglioramenti consentono di ottenere maggiori velocità in curva ed un’eccellente stabilità alle alte velocità. In pista, ciò si traduce in migliori tempi sul giro e in una grande sicurezza sia in circuito, sia in strada.

Un nuovo battistrada per un eccellente controllo e grande durata
Tecnologia Bi-Mescola: il battistrada asimmetrico e non direzionale del MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT utilizza la tecnologia Bi-Mescola, con la parte esterna realizzata con uno specifico elastomero, adattato per fornire la massima aderenza su asfalto asciutto in curva. La parte interna del battistrada è invece realizzata con un elastomero più rigido, che ottimizza la precisione di guida ed il controllo.


Elevata Catena Molecolare: MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT beneficia di una nuova mescola con “elastomeri funzionali“, che consentono di ottenere un materiale più omogeneo ed una migliore resistenza al rotolamento (efficienza energetica), oltre ad una elevata aderenza su asfalto bagnato grazie ad un maggiore dosaggio di silice.


Track Longevity Technology 2.0: i rinforzi sulla spalla esterna rendono il pneumatico meno soggetto a usura in pista, permettendo performance migliori che si mantengono giro dopo giro. 

Grandi benefici in pista, con MICHELIN Track Connect
Grazie a queste tecnologie, MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT migliora l’esperienza di guida non solo da un punto di vista soggettivo (precisione di guida ed handling grazie ad un’impronta al suolo che lavora al meglio), ma anche in maniera oggettiva. È infatti 7,29 secondi (1) più veloce, dopo una serie di 10 giri, rispetto al suo predecessore, MICHELIN Pilot Sport CUP2. Inoltre, l’utilizzo della soluzione MICHELIN Track Connect consente, grazie alla raccomandazione sulle pressioni ottimali fornite attraverso l’app, di migliorare ulteriormente le proprie performance con un guadagno di 7,40 secondi (2)dopo una serie di 15 giri consecutivi.


La BMW M2 CS saràlaprima vettura equipaggiata di serie con pneumatici MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT (245/35 ZR19 (93Y) XL TL PILOT SPORT CUP 2 * DT1 all’anteriore e 265/35 ZR19 (98Y) XL TL PILOT SPORT CUP 2 * DT1 al posteriore). Ciò significa che MICHELIN Pilot Sport CUP2 è il primo pneumatico pronto per essere connesso approvato per il primo equipaggiamento.


Disponibile anche per il mercato del ricambio in 41 dimensioni (per una copertura del mercato di riferimento pari al 95%) in dimensioni dai 17 ai 21 pollici, MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT è compatibile con la maggior parte delle auto sportive sul mercato, dai 200 fino ad oltre 750 cavalli e si rivolge sia a piloti principianti, sia esperti, consentendo loro di migliorare la propria esperienza di guida e i tempi sul giro in pista.

MICHELIN Pilot Sport Cup2 R

Il pneumatico semi-slick concepito su misura per battere i record sul giro
Il pneumatico MICHELIN Pilot Sport Cup2 R (R per Racing) è un pneumatico sviluppato su misura con i più prestigiosi costruttori di veicoli come Porsche e Ferrari, per soddisfare i bisogni dei piloti più esperti di queste vetture ultra performanti, che cercano la prestazione più estrema su circuito. Omologato per l’utilizzo stradale, il MICHELIN Pilot Sport Cup2 R massimizza l’aderenza su pista asciutta e fornisce al pilota un elevatissimo livello di grip, che gli consente di affrontare le curve a velocità ancora più elevate. 
Ciò è confermato da test interni condotti da Michelin sul circuito italiano di Nardò, dove una Porsche 911 GT2 RS equipaggiata con pneumatici MICHELIN Pilot Sport Cup2 R è stata in grado di girare fino a 2,9 secondi più veloce (0,5 secondi a chilometro) rispetto alla stessa vettura equipaggiata con MICHELIN Pilot Sport Cup2. Per ottenere un simile guadagno sarebbe stato necessario un incremento di potenza motore di circa il 30%.


Negli ultimi due anni le Porsche GT2 RS e GT3 RS equipaggiate con il nuovo pneumatico MICHELIN Pilot Sport Cup2 R hanno realizzato 3 nuovi record sulla leggendaria Nordschleife del Nürburgring. 

Tecnologie direttamente importate dalla competizione
Per rendere possibile questo tipo di prestazioni, gli ingegneri di Michelin hanno utilizzato per il nuovo MICHELIN Pilot Sport Cup2 R una mescola fortemente orientata all’aderenza, presa direttamente dal catalogo delle mescole utilizzate nel mondo del motorsport. Il nuovo battistrada del MICHELIN Pilot Sport Cup2 R è particolarmente sviluppato per condizioni di pista asciutta. Il numero di intagli è stato ridotto sulla spalla esterna del pneumatico e i canali centrali sono diventati più stretti, irrigidendo il pneumatico affinché potesse supportare il guadagno in aderenza e migliorare la precisione di guida. 

Di conseguenza, la superficie di contatto del pneumatico al suolo è aumentata di circa il 10% rispetto al Pilot Sport Cup2. 

Il MICHELIN Pilot Sport Cup2 R permette così di sfruttare a pieno il potenziale delle odierne vetture “ultra-high performance”, come Porsche GT2 RS, GT3 RS e Ferrari 488 Pista. Pierre Chaput, ingegnere responsabile dello sviluppo del MICHELIN Pilot Sport Cup2 R per la Ferrari 488 Pista, in occasione della presentazione al Salone di Ginevra 2019 ha precisato: «La sfida consisteva nello spingere ancora più in là i limiti di aderenza della 488 Pista. Grazie alla versione “R” del Pilot Sport Cup2, abbiamo considerevolmente migliorato le performance sul giro, conservando allo stesso tempo il piacere di guida e la reattività che caratterizzano la Ferrari 488 Pista». MICHELIN Pilot Sport Cup2 R è omologato anche per Ferrari SF90 Stradale, Ford GT, AMG Project One, AMG GT e AMG GT Black Series. 

La gamma MICHELIN Pilot Sport
Ma la gamma Pilot Sport non è fatta solo da pneumatici dedicanti agli amanti della pista, bensì è pensata per tutti coloro i quali cercano dalla propria vettura piacere di guida e sportività. Ecco perché la gamma si completa con altri tre pneumatici MICHELIN Pilot Sport, dedicati a differenti tipologie di veicoli. Presentato nel 2016 e pensato per un utilizzo 100% stradale, MICHELIN Pilot Sport 4 è ancora oggi un riferimento sul mercato dei pneumatici sportivi grazie ai numerosi test vinti. Pensato per chi cerca sportività anche su berline, station wagon e compatte, è attualmente disponibile in più di 130 dimensioni, che vanno dai 16 ai 21 pollici.

MICHELIN Pilot Sport 4 S è la versione dalle performance ancora più elevate, pensata per un utilizzo 80% strada – 20% pista. Lanciato nel 2017, è oggi disponibile in 157 dimensioni, dai 18 ai 23 pollici.

Infine, MICHELIN Pilot Sport 4 SUV, vero e proprio pneumatico sportivo ideato per i SUV, è stato concepito per equipaggiare tutte le gamme di SUV e 4×4 compatti, medi, premium e sportivi. Presentato nel 2019, è disponibile in 72 dimensioni, dai 17 a 23 pollici. Sviluppata insieme ai costruttori più esigenti, tutta la gamma MICHELIN Pilot Sport è provvista del bordo di protezione del cerchio e della tecnologia Michelin Premium Touch, che conferisce alle scritte sul fianco un caratteristico “effetto velluto” ad elevata visibilità.

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.