Honda Driving Experience

Adrenalina in pista al volante della Civic Type R, guida offroad con il suv CR-V, prova handling con l’HR-V, on the road con Jazz e guida sulle acque del Lago di Garda in motoscafo. Always On!

Honda non solo solo le quattro ruote, con la Honda Driving Experience si va decisamente oltre…che sound!
Una fuga sul lago di Garda con uno stop and go in pista a metà strada dalla nostra meta finale a Lazise, ci fermiamo al circuito di Franciacorta, per uno stop and drive, per provare l’ebrezza dell’adrenalina con 310 cavalli nascosti sotto il cofano della Honda Civic più potente: la Type R, (decisamente racing) cordoli, staccate  e tanta tantissima velocità in tutta sicurezza, anche alle donne piace andare oltre con così tanti cavalli a disposizione, per frenare abbiamo sempre una buona ancora. Siamo al volante con la driver Gabriella Pedroni, una donna pilota attiva con le gare in salita, cronoscalate, insomma donna e motori al 100%.
A questo link potete trovare il nostro giro in pista e le quattro chicchere scambiate con lei.
http://www.shemotori.it/2016/06/30/honda-civic-type-r-pista-gabriella-pedroni/



La Civic Type R è  un’”auto da corsa per la strada”, alimentata da un motore con le prestazioni più elevate ed estreme che sia mai stato costruito, e stabilirà nuovi standard nel segmento delle berline a trazione anteriore ad elevate prestazioni.

Traendo ispirazione dalla parola “Buttigiri” che in giapponese significa “innovazione, lasciando il resto alle spalle”, gli ingegneri Honda hanno pensato di sviluppare una Type R che potesse superare le elevate aspettative suscitate dal suo logo rosso.

La nuova Civic Type R è stata progettata per offrire prestazioni dinamiche ai vertici della categoria su strade veloci, tortuose o su pista. Allo stesso tempo, presenta un pacchetto di dotazioni pratiche e di facile utilizzo tipico di una Civic. Possiamo confermare che un giro in pista con la Civic Type R è qualcosa che non capita tutti i giorni e va provata anche su strada!;)

HONDA CIVIC TYPE R
Lasciamo il super bolide, per la guida a bordo del suv HR-V, gli interni offrono agli occupanti una straordinaria spaziosità, da una sensazione di sicurezza e conforto durante la guida grazie alla posizione più alta di 100 mm rispetto alla media delle berline.


Abbiamo provato in pista alcuni test di guida sicura come una frenata d’emergenza, l’handling e il risultato, è stato veramente sopra le nostre aspettative, e abbiamo fatto anche il bis.

La giornata per nostra fortuna continua nel migliore dei modi.
Mettiamo sul banco di prova i sistemi di guida assistita con il CR-V in un percorso offroad nei dintorni,  di questi tempi un po’ temporaleschi non è difficile trovare fango e pozzanghere giganti, ma il grip control e l’elettronica ci aiuta senza fare il minimo sforzo.


Di questo suv apprezziamo la comodità, merito della spaziosità dell’abitacolo e, grazie ad alcuni accorgimenti, è anche ben insonorizzata.

Attratti dal richiamo del Lago di Garda, il lago più grande, con le viti e gli ulivi, circondato da antiche ville a dai relativi parchi e giardini,  non ci lasciamo sfuggire una sosta.

Veterane dei parcheggio in un attimo siamo a navigare l’H(onda), il motoscafo, con la rotta impostata per l’isola di Garda, conosciuta anche come isola Borghese.

Nel passato  fu per lungo tempo rifugio dei pirati, che assaltavano le imbarcazioni che percorrevano le rotte del lago di Garda, ospitò illustri personalità, da san Francesco d’Assisi, a Sant’Antonio da Padova, a Dante Alighieri a San Bernardino da Siena. Successivamente, nel 1927, l’isola passò in eredità alla famiglia dei conti Cavazza, che ancora oggi la abitano e che  si occupano del parco e della conservazione del palazzo, aperto dal 2002 alle visite turistiche.

Qui si narra la leggenda di Bennie simile a quella del mostro di Lochness, ma noi abbiamo incontrato solo tanta bellezza.

e poi si torna al volante di #Honda …


Il tramonto è infuocato ed è tempo di tornare on the road, il saluto al sole questa volta avrà una location unica Villa dei Cedri (Lazise), immersa in un parco di 13 ettari, tra piante rare e alberi secolari e dove si trovano laghi termali, piscine, idromassaggi e fontane.


Per raggiungerla optiamo per provare un’altra auto, la Jazz, non solo “cittadina” e possiamo persino metterci di caricare una tavola da surf grazie ai suoi sedili magici, per la loro versatilità.


Lei appartenente alla generazione Earth Dreams Technology di Honda.
La guida è piacevole e l’estrema maneggevolezza è favorite dal nuovo telaio, più rigido e leggero. Attendiamo ora di provarla #ontheroad per una nuova fuga …
#KISS



Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.