Maserati Levante Trofeo 

Abbiamo provato il Suv più potente della Casa del Tridente. Prezzo da 160.000 Euro

E cosi saliamo su un super bolide o meglio su una supercar #suv la #Maserati Levante Trofeo è uno dei più potenti SUV mai costruiti, vanta una velocità massima di 300 km/h.

“È come un vento impetuoso che spazza via tutto ciò che incontra sul suo cammino”, commenta il CEO di Maserati Tim Kuniskis. “Nel caso del Levante Trofeo, gli ingegneri e i progettisti di Modena sapevano che i parametri della trasmissione sono abbondantemente in grado di assecondare l’incremento di potenza e sapevano anche che Maserati può contare sui motori migliori al mondo. Hanno raccolto la sfida di rendere il SUV più raffinato al mondo nel segmento luxury, in uno dei più veloci”

Gli ingegneri Maserati hanno sviluppato un potente motore V8 Twin Turbo di 3.800 cc perfettamente calibrato per il sistema di trazione integrale intelligente Q4, con un basamento ridisegnato, una speciale configurazione dell’albero motore, un nuovo modello di pompa dell’olio e cinghia ausiliaria, e un diverso layout di cablaggio.

Grazie ai nuovi turbocompressori a flusso maggiorato, alle teste dei cilindri ridisegnate con valvole e alberi a camme specifici, nuovi  pistoni e nuove bielle, il Levante Trofeo è in grado di raggiungere picchi di potenza ragguardevoli. in combinazione con specifiche mappature della centralina.

Accelera da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi, con uno spazio di arresto di soli 34,5 metri.   L’ideale distribuzione 50:50 dei pesi e il baricentro basso (tipici di tutti i modelli Levante), associati alle sofisticate sospensioni a quadrilatero con doppio braccio oscillante all’anteriore e multilink a cinque bracci al posteriore, oltre agli pneumatici posteriori più larghi da 22” su cerchi in alluminio forgiato, garantiscono alla vettura un comportamento stradale decisamente equilibrato e un’ottima stabilità laterale.  


Fa effetto vero?
Pensate il suo motore è un V8 Twin Turbo a benzina da un 3.800 CC e una potenza massima di 580 CV a 6.250 giri al minuto, la Levante Trofeo è dotata del sistema IVC – Integrated Vehicle Control – e della nuova modalità di guida “Corsa” con funzione Launch Control, che offre prestazioni emozionanti ed  un’autentica esperienza di guida Maserati, e come tutti i motori a benzina Maserati, è assemblato nello stabilimento Ferrari di Maranello.


Non è facile provare questo modello ma ci siamo riuscite!;))) Guardiamola ….all’esterno sono immediatamente visibili le nuove prese d’aria sul cofano in alluminio, i cerchi forgiati in alluminio, lo splitter anteriore in fibra di carbonio, le lamine verticali della calandra, le minigonne e lo spoiler posteriore, che insieme al logo Trofeo la rendono inconfondibile sulla strada.

Alla guida
Chiavi in mano e subito ci facciamo questa domanda:
Un SUV cosi può essere cosi facile da guidare?
Certo che si ! qualche nostra Amica ha avuto paura solo ad avvicinarsi …ma perchè? Ancora con questa storia della paura della auto grandi? Si guidano tranquillamente !


Premessa il nostro contatto con la Trofeo Levante non è stato per un longer test ma quel che basta per dirvi come va su strada nel quotidiano… in realtà sembra di guidare un’auto molto più piccola e leggera rispetto a quella che è in realtà, la distribuzione 50:50 dei pesi è perfetta e il baricentro basso ci permette di percepire con facilità ogni minimo spostamento e comportamento della vettura ne consegue che tra le curve è perfettamente bilanciata. Ottimo set up delle sospensioni e della la stabilità del posteriore con buona presa a terra grazie agli pneumatici più larghi rispetto all’anteriore. Ci saremmo aspettati dei sedili più contenitivi però, le fasce laterali sono un po’ blande, per esempio come quelli di una sportiva, di una gran turismo proprio per “contenerci” fermi date le prestazioni elevate che ha… seduti ci si muove un po’ troppo …


Le sue scarpette?
Sono i nuovi pneumatici SportContact 6 ultra sportivi e performanti, ma in questo momento proprio per il periodo abbiamo trovato il pneumatico invernale Continental che garantisce e supporta le prestazioni della Levante Trofeo.

Durante il nostro percorso, prettamente urbano e con poche strade a scorrimento veloce, abbiamo provato la modalità di guida Corsa che permette di avere la funzionalità Launch Control, e una migliora risposta del motore, cambiate più rapide, si abbassa tutto l’assetto e si migliora la trazione integrale intelligente Q4. A questa si aggiungono le altre modalità Normal, I.C.E., Sport e Off Road.


Ma diamo un’occhiata all’impianto frenante Brembo si intravede tra i cerchi da 22 pollici. La frenata è sempre precisa, corposa e modulabile, anche quando si arriva corti …ad ogni modo il peso della Levante si sente maggiormente nelle frenate più importanti ma, allo stesso tempo, il buon lavoro svolto dai freni ci ha permesso di frenare in modo preciso, preciso.

L’inconfondibile design del Levante raggiunge in questo modello Trofeo top di gamma, nuove vette di sportività. Soprattutto la fascia inferiore del frontale e il paraurti posteriore, ma anche i cerchi Orione da 22” in alluminio forgiato, i più grandi mai montati su una Maserati, disponibili con finitura sia lucida che opaca. I dettagli del Levante Trofeo, come lo splitter inferiore, le mostrine delle prese d’aria anteriori, le minigonne laterali e l’estrattore posteriore, sono realizzati in fibra di carbonio laccata ultraleggera e sottolineano ulteriormente il “racing look” di questo modello

Il cofano motore è stato ridisegnato, con due prese d’aria grintose per un miglior raffreddamento delle teste dei cilindri. Sotto il cofano, sul coperchio motore realizzato in fibra di carbonio laccata, spiccano la scritta V8 e il Tridente. Le teste dei cilindri e i collettori di aspirazione sono verniciati in rosso.

Anche il posteriore risulta più largo e “muscoloso”, grazie al componente orizzontale in fibra di carbonio dalla linea più affilata e all’ estrattore inferiore nel colore della in tinta vettura  che ingloba i quattro terminali di scarico ovali.

Il frontale del Levante Trofeo presenta proiettori Full LED adattivi, calandra con doppi listelli verticali in finitura Black Piano, fascia inferiore a nido d’ape, maniglie porta in tinta vettura, terminali di scarico ovali neri e pinze freno ad alte prestazioni disponibili nei colori rosso, blu, nero, argento o giallo.

Completa l’estetica da coupé del Levante, il tipico logo Trofeo “Saetta” montato sull’iconico montante posteriore.

L’abitacolo del Levante Trofeo è un concentrato di soluzioni eleganti pensate ad arte per creare un ambiente esclusivo.

I sedili sportivi sagomati sono rivestiti in finissima pelle naturale “Pieno Fiore” disponibile nei colori nero, rosso e cuoio, tutti con impunture a contrasto e logo “Trofeo” ricamato sui poggiatesta.

Il “Pieno Fiore” è una pelle che non ha eguali nell’industria automobilistica, grazie alla sua naturale morbidezza al tatto e alle inimitabili caratteristiche che sviluppa nel corso degli anni.

Oltre al cielo abitacolo in Alcantara grigio, un dettaglio non lasciato al caso ma sottolinea l’eleganza di unicità della Trofeo .

La quintessenza sportiva di questo straordinario Levante è sottolineata dai nuovi dettagli in fibra di carbonio opaca, lo stesso materiale usato per le palette del cambio, dalla particolare grafica del quadro strumenti, dai tappetini con scritta Trofeo in metallo e dall’orologio Maserati con quadrante esclusivo.

Completa le dotazioni di bordo l’impianto audio Premium Surround Sound di Bowers & Wilkins da 1.280 watt con 17 altoparlanti, che offre un’esperienza di ascolto eccezionale.

Il Levante Trofeo è in serie limitata disponibile in otto colori esclusivi.
Ma quanto costa?…è una Maserati con prestazione da supercar SUV secondo voi? Con questa bustina cosi elegante…. ops è il porta libretto istruzioni !

….ecco qui…
La Maserati Levante Trofeo parte da un prezzo di 160.000 euro.

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.