“Ferrari at 24 Heures du Mans” al Museo di Maranello

Ospiti d’onore per il taglio del nastro della mostra “Ferrari at 24 Heures du Mans”

La mostra “Ferrari at 24 Heures du Mans” del Museo Ferrari a Maranello è stata ufficialmente inaugurata dopo l’apertura dello scorso 15 gennaio. 

Non potevano lasciarci sfuggire questo appuntamento rombante, ecco qui il nostro video

All’evento erano presenti molti ospiti d’eccezione, tra i quali Pierre Fillon e Gérard Neveu, rispettivamente Presidente dell’Automobile Club d’Ouest (ACO) e CEO del FIA World Endurance Championship (WEC), oltre ad Antonello Coletta, Head of Ferrari Attività Sportive GT e ai piloti ufficiali di Ferrari Competizioni GT che hanno trionfato nella leggendaria gara di durata francese.

Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra, vincitori della 24 Ore nel 2019, hanno ritrovato la vettura con cui hanno primeggiato nella classe LMGTE Pro ed il trofeo sollevato sul podio più famoso del mondo, entrambi esposti all’interno della “Sala delle Vittorie”. 

Assieme a loro, hanno presenziato alla cerimonia Giancarlo Fisichella e Toni Vilander (primi al volante della 458 Italia GT2 di AF Corse nel 2012 e 2014) e Andrea Bertolini (vincitore sotto la bandiera a scacchi nel 2015 con la 458 Italia GT2 di SMP Racing). 

L’esibizione offre la possibilità di rivivere settant’anni di vittorie del Cavallino Rampante nella leggendaria gara endurance, ammirando da vicino alcune delle vetture che hanno conquistato i 36 successi che costituiscono il palmares Ferrari sul tracciato francese. 

A partire da oggi i visitatori hanno inoltre l’opportunità di provare il simulatore della 488 GTE proprio lungo gli oltre 13 chilometri della pista di Le Mans e di partecipare gratuitamente al “86,400 Seconds Challenge” con il quale sfidare il tempo sul giro segnato da David Tonizza, F1 eSport Series World Champion.

I più bravi saranno invitati di nuovo al Museo, dal 20 al 22 marzo, per una sfida finale che decreterà il vincitore. 

Al Museo Ferrari di Maranello, aperto tutti i giorni dalle 9,30 alle 18, sono esposti numerosi altri esemplari storici all’interno delle due mostre in corso: “Hypercars – L’evoluzione dell’unicità” e “90 anni – Scuderia Ferrari, la storia completa”. 

LA MOSTRA
La mostra apre con un esemplare della 166 MM Barchetta Touring, un modello analogo a quello con cui Lord Selsdon e Luigi Chinetti si imposero il 26 giugno 1949, in occasione della gara di esordio della Ferrari a Le Mans. Il nobile inglese e il pilota milanese trapiantato in America affrontarono una nutrita schiera di professionisti inglesi e francesi che gareggiavano con vetture di cilindrata doppia rispetto ai motori della Ferrari, ma vinsero egualmente con una velocità media di 132,946 chilometri orari. Chinetti entrò nella leggenda guidando per oltre 23 ore, cedendo il volante a Lord Selsdon per appena 30 minuti.


Presente alla mostra anche la 275 P con la quale Jean Guichet e Nino Vaccarella ottennero la vittoria alla 24 Ore di Le Mans nel 1964 con una strabiliante velocità media di 195,63 km/h davanti a due Ferrari 330 P.

La 275 P si inserisce nell’epopea della serie P, ricca di vetture di grande successo: il numero si riferisce alla cilindrata unitaria e la lettera P sta per prototipo.

Non poteva mancare la 488 GTE con la quale Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra si sono aggiudicati l’ultima edizione della maratona francese, garantendo a Ferrari la 27sima vittoria di classe, a settant’anni dal primo trionfo della 166 MM. Sarà possibile rivivere questo successo attraverso la “Le Mans Experience”, un emozionante filmato che unisce alle suggestive immagini della corsa alcuni tra i più significativi messaggi registrati dai piloti e la squadra durante la 24 Ore.

Al Museo Ferrari di Maranello, aperto tutti i giorni dalle 9,30 alle 19, sono esposti numerosi altri esemplari storici all’interno delle due mostre in corso: “Hypercars – L’evoluzione dell’unicità” e “90 anni – Scuderia Ferrari, la storia completa”.

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.