Gran Premio Nuvolari fa tappa al Museo Nicolis

Venerdì 20 Settembre le oltre 300 auto del GP dedicato al famoso pilota sfilano al Museo.

Il Museo Nicolis ospita la 29° edizione del Gran Premio Nuvolari, in programma dal 20 al 22 settembre.Il mondo dell’automobilismo storico internazionale sarà ospite d’eccezione al Museo Nicolis per il controllo timbro. Le oltre 300 auto d’epoca renderanno omaggio al pilota mantovano, in uno specialissimo corteo a cui potranno assistere tutti gli appassionati: un’occasione unica.Vetture dal fascino intramontabile prenderanno parte al Gran Premio che celebra il mito di Tazio Nuvolari: il pilota che più di ogni altro ha segnato la storia del XX secolo.                                                                                                                                                             

Per questo imperdibile evento, sarà visibile la leggendaria Coppa Vanderbilt, conquistata da Tazio Nuvolari su Alfa Romeo il 12 ottobre 1936 sul circuito Roosvelt negli Stati Uniti. Probabilmente il trofeo più grande realizzato nella storia, creato dalla Maison Cartier per l’omonima corsa, oggi conservato al Nicolis. 

La gara più tecnica d’Italia scalda i motori con la partecipazione di numerosissimi personaggi del jet-set internazionale. Il passaggio dal Museo Nicolis è previsto intorno alle ore 15.00 di Venerdì 20 Settembre per assistere, da una vetrina privilegiata, a un evento unico nel calendario dell’auto classica.

Durante tutta la giornata di Venerdì 20 il Museo riserverà uno sconto speciale sul ticket d’ingresso ai suoi visitatori: adulti € 10,00 (anzichè € 12,00), bambini 0 – 10 anni – omaggio. Il Gran Premio prenderà il via da Mantova per dirigersi, per la prima volta, verso il Lago di Garda, per continuare su un percorso di 1000 km attraverso le bellezze d’Italia: un connubio di storia, passione e tradizione.  Partner Ufficiali della gara: Eberhard & Co., Red Bull e Finservice. 

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.