HONDA CIVIC – test drive

Al volante della Honda Civic 5 porte con motore 1.600 cc -DTEC da 120 CV

Fuga fuori porta in Toscana dove? Vi suggeriamo Cortona!
Questa volta siamo al volante della nuova Honda Civic, totalmente ridisegnata sia internamente che esternamente, guardate un po’.
Honda Civic è stata creata per il piacere di guida, ma non solo Esprime massima flessibilità e adattabilità alle esigenze che cambiano di volta in volta.
Completamente riprogettata con motori di nuova generazione che offrono il massimo controllo. 

La nostra compagna di viaggio nasconde sotto il cofano il motore diesel 1.600 cc -DTEC da 120 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce ma è possibile anche con l’automatico. Oltre alla nostra versione potete sceglierla anche con i propulsori benzina TURBO VTEC da 1.500 cc, in grado di sprigionare 182 CV, e da 1.000 cc, che eroga una potenza di 126 CV

La Civic …di oggi è un’auto pensata per la vita di tutti i giorni e per piacevoli viaggi come il nostro che ci porta a scoprire Cortona al di là del suo valore storico e artistico, è una città vivace, in grado di soddisfare anche i viaggiatori più esigenti ..

La Civic 5 porte cattura l’attenzione ovunque… sul frontale, le grandi prese d’aria e la stretta griglia anteriore denotano un carattere aggressivo. Tutto scorre lungo i profili laterali dell’auto, sopra il tetto e sull’ampio portellone posteriore. Come si può facilmente osservare, ogni millimetro di questa auto è progettato per il piacere di guida.

Cade l’occhio più che sul frontale molto incisivo, sul lato B.
Colpisce molto il profilo aerodinamico ribassato. Non c’è dubbio che questa auto vanta un profilo slanciato ed è progettata per prestazioni superiori.

La sua anima racing continua a bordo grazie agli elementi di design quali l’illuminazione del quadrante digitale, i pedali in alluminio e il volante in pelle. L’abitacolo è confortevole, con ampio spazio per le gambe, utilizzo di materiali e sedili di qualità.

Di sicuro il bagagliaio è dei più grandi e spaziosi della sua categoria con mille soluzioni per mille usi.
I sedili posteriori divisibili nel rapporto 60:40 aumentano la capacità di carico di Civic. L’ampio portellone che semplifica le operazioni di carico e scarico. Non è piccola di dimensioni e a vederla da fuori sembrerebbe non semplice parcheggiarla ma con la restrocamera e i sensori di parcheggio ecco il gioco è fatto e ora possiamo concederci le bellezze di Cortona anche con il naso all’insù per guardare meglio il panorama

Da non perdere nella centralissima Piazza della Repúbblica sul lato est il Palazzo Comunale risalente a 14° secolo con la sua caratteristica torre con l’orologio oggi simboli di Cortona la quale fu eretta nel cinquecento

Abbiamo provato la Civic con l’equipaggiamento invernale Michelin Pilot Alpin

E poi il Il museo MAEC attualmente suddiviso in due principali sezioni dedicate rispettivamente all’Accademia Etrusca e alla città etrusca e romana di Cortona Altra tappa la Fortezza di Girifalco e la Basilica di Santa Margherita e poi scendendo la collina di Cortona sulla fascia pedecollinare, tra oliveti di rara bellezza, si puo visitare la tanella di Pitagora, celebre monumento noto ai viaggiatori fin dal 1500, la tanella è un piccolo tumulo di periodo ellenistico (II se. a.C.) costituito da un basamento circolare su cui si imposta un altro tamburo con blocchi giustapposti.
Abbiamo raggiunto le nostre grazie all’ottimo sistema di navigazione Garmin che con il sistema di infotainment Honda CONNECT fa di questa Civic una vettura altamente tecnologica e sicura grazie a tutti si sitemi assistenza e aiuto alla guida

Alla guida abbiamo apprezzato il telaio più rigido e leggero a favore di una guida più vivace e poi il comfort anche stando seduti dietro, infatti le dimensioni interne sono state ampliate per offrire spazio per le gambe e per la testa, creando così un ambiente ampio e arioso all’interno dell’abitacolo. Grazie alla sua posizione di guida ergonomica e al nuovo sistema dello sterzo a doppio pignone, Civic è in grado di offrire un controllo eccellente dando vita a una esperienza di guida avvincente. Anche le sospensioni sono state configurate per offrire la massima maneggevolezza. Sono dotate di un sistema Multi-Link indipendente sul posteriore, mentre sull’anteriore le sospensioni sono di tipo MacPherson.La nostra guida è stata attenta ai consumi pur mantenendo prestazioni sportive e con l’ausilio del sistema Honda SENSING è un pacchetto di sistemi di sicurezza attivi avanzati sviluppati per il conducente e i passeggeri, abbiamo piacevolmente viaggiato leggeri e in sicurezza.

Grazie al:
– Sistema di frenata a riduzione d’impatto
In caso di collisione con un veicolo o un pedone, questa funzione avvisa il conducente del pericolo, riducendo la velocità e mitigando la forza dell’impatto.
– Avviso di allontanamento dalla corsia
Se l’auto si allontana dalla corsia senza che sia stato attivato l’indicatore, vengono emesse delle segnalazioni visive e acustiche per avvisare il conducente dello sbandamento, in modo che possa correggerlo immediatamente.
– Riduzione del rischio di allontanamento dalla corsia
Una telecamera montata sul parabrezza rileva se l’auto sta uscendo di strada e utilizza il servosterzo elettrico per applicare sottili correzioni per mantenere il veicolo all’interno della corsia. In determinate condizioni, il veicolo può applicare una forza frenante.
– Sistema di mantenimento della corsia
Aiuta il conducente a mantenersi al centro della corsia e riduce la necessità di movimenti correttivi dello sterzo e lo sforzo di guida; assicura un’esperienza di guida meno stressante, in particolare in autostrada.
– Sistema di riconoscimento della segnaletica stradale
Il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale riconosce la segnaletica stradale, trasmettendo tali informazioni al conducente sul display del veicolo. Possono essere visualizzati due segnali per volta.
– Limitatore di velocità intelligente
Combina le funzioni del limitatore di velocità con il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. Imposta automaticamente il limite di velocità sul valore rilevato dal sistema di riconoscimento della segnaletica stradale.
– Sistema intelligente di controllo adattativo della velocità di crociera
Questa funzione rileva se un veicolo che procede su una corsia adiacente mostra l’intenzione di tagliare la strada e regola in anticipo la velocità. Aiuta anche a mantenere la distanza dal veicolo che precede, così da non dover cambiare velocità.
– Controllo adattativo della velocità di crociera con adattamento della velocità ad andatura lenta
Questa funzione mantiene una velocità di crociera impostata e una distanza di sicurezza adeguata rispetto al veicolo che precede. Se il veicolo rilevato si ferma, il sistema fa sì che l’auto deceleri e si arresti senza che il conducente debba premere il pedale del freno.
Amiche e Amici il prezzo della versione da noi provata è più o meno sui 30.000 euro, ma davvero qui non manca nulla…

La meta a Cortona vale il viaggio!
E attenzione prima di tutto scegliete dove stare, e poi via si gira …vi consigliamo di soggiornare in un posticino davvero in linea con la città si chiama Hotel Italia, aperto tutto l’anno, è la base ideale per partire alla scoperta di un territorio celebre per i suoi tesori paesaggistici, culturali ed enogastronomici.. In linea con un contesto così ricco di storia e di arte, Hotel Italia sorge in una dimora signorile del Cinquecento, dove i soffitti a volta, le travi in legno e i muri in pietra fanno da sfondo a un atmosfera accogliente e familiare. Disposte su tre piani, le 24 camere, ampie e luminose, offrono agli ospiti tutti i comfort. All’ultimo piano del palazzo una magnifica terrazza, luogo ideale per godere della bellezza da cui si è circondati e dalla quale si possono ammirare le incantevoli colline della Val di Chiana.

La ricchissima colazione, uno dei punti di forza della struttura, viene servita in questo piccolo paradiso, affacciato sui tetti dell’antica città, dove la storia si unisce alla natura regalando agli occhi dell’ospite scorci indimenticabili. Tra aprile e ottobre si tengono numerosi eventi primo piano, tra i quali spiccano la tradizionale Giostra dell’Archidado, che a metà giugno per una settimana riporta la città nel passato con la rievocazione medievale; Cortona On The Move, festival internazionale della fotografia contemporanea che si tiene da luglio a settembre, un punto di riferimento non solo per fotografi affermati e amatoriali, ma anche per un vasto pubblico che in questi anni ha fatto crescere il numero di visitatori e di professionisti coinvolti; e tra fine luglio e inizio agosto il Cortona Mix Festival, la rassegna multidisciplinare che coinvolge libri, musica, cinema, cultura, cura del corpo e della mente e crea nuovi incontri tra i palazzi, per le vie e nelle piazze.
Di primissimo piano la vasta e gustosa proposta culinaria, incentrata sulla cucina tradizionale locale e toscana, con i suoi sapori decisi e mediterranei, ricca di verdure, cereali, legumi e impreziosita dalla Chianina, una delle razze bovine italiane più antiche e di qualità, allevata proprio qui in Val di Chiana. Lo staff dell’hotel è sempre pronto a indirizzare gli ospiti verso i ristoranti e le osterie più adatte ai loro gusti. La Toscana è anche terra di vini: imperdibili le degustazioni nelle enoteche del centro storico e soprattutto le visite guidate alle cantine, in particolare quella organizzata dall’hotel, alla Tenuta La Braccesca, a pochi chilometri da Montepulciano, dal 1990 di proprietà dei Marchesi Antinori. Qui si possono conoscere i metodi di produzione e degustare grandi classici come il Nobile di Montepulciano o i più “nuovi” vini del territorio di Cortona, in un contesto di eccellenza e di armonia tra tradizione e ricerca. Ecco se fate uno stop tra una degustazione e un’altra fatevi portare non guidare mai quando si beve, prudenza sempre in pole position!

Hotel Italia propone ai suoi ospiti attività per vivere esperienze indimenticabili legate al territorio, dai corsi per conoscere da vicino i segreti della cucina locale, alle escursioni nella natura – a piedi e a cavallo -, dai tour in bicicletta e in vespa o con un comodo minivan tra le colline della Val di Chiana, fino alle lezioni di windsurf e kitesurf sul lago Trasimeno per provare l’ebbrezza degli sport acquatici. Da Cortona inoltre si possono facilmente raggiungere e visitare alcune tra le più belle città del centro Italia: la spirituale Assisi con le sue basiliche, Arezzo con la fiera dell’antiquariato, Perugia importante polo culturale, Orvieto con il suo splendido Duomo, Montepulciano con il borgo medievale.
Ovviamente siamo tornate con un bagaglio pieno di tante nuovi posti da vedere almeno una volta nella vita e tante golosità …

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.