MINI CABRIO – test drive

Brividi non-stop per le strade della Costa Azzurra… stop ad Eze, un tuffo nella POP ART dei pesci coloratissimi dell’artista Sylvian The Fishman

Dal carattere aperto e dallo spirito dichiaratamente libero, la MINI Cabrio ci ha portate a fare una fuga fuori porta in Francia a Eze, un meraviglioso borgo medievale della Costa Azzurra tra Nizza e Mentone.


In qualsiasi periodo dell’anno è molto bello anche se in autunno – inverno molti negoziati li troverete chiusi…ad ogni modo è una perla romantica.

Abbarbicato su uno sperone di roccia, il borgo medievale di Èze domina il mare e la costa sottostante da circa 429 m di altezza. I suoi pittoreschi vicoli, che nascondono gallerie d’arte e graziosi locali, conducono alla parte più alta del villaggio dove si trovano le rovine di un castello medievale e un meraviglioso giardino esotico.
Eccoci qui durante il nostro video test

Qui abbiamo incontrato l’arte… nelle opere di un grande artista pop  Sylvian Preziosa – The Fishman che ha trovato il suo stile nel creare in modo sostenibile pesci coloratissimi e bellissimi, una tecnica personale vicina all’ambiente.
Usa come materia prima le borse di plastica che trova sulle rive o in mare che riscalda distinte e dipinge per dar loro una vita… guadate un po’…
https://sylvian-popfish.artfolio.com

Forse qualcuno non lo sa ma la parte alta, arroccata in posizione panoramica si chiama Èze Village mentre la parte che si affaccia sul mare si chiama Èze Bord-de-Mer.


Quando ci si riferisce ad Èze in genere ci si riferisce alla zona più famosa, Èze Village, il cuore storico di questo borgo.
Un vero e proprio concentrato di emozioni ed energia come la nostra compagna open air che in questa fuga ha condiviso con piacevoli momenti di divertimento all’aria aperta.
Osserviamola per qualche minuto a capote chiusa e aperta…

Le proporzioni sono caratteristiche, con superfici muscolose e una silhouette dallo slancio dinamico che viene arricchita dai classici stilemi di design MINI interpretati in chiave moderna: proiettori circolari e luci posteriori avvolti da cornici cromate, griglia del radiatore esagonale, cornice nera della scocca, elementi tipici degli indicatori direzionali, grande selezione di verniciature esterne, inclusa la variante Caribbean aqua metallizzato, presentata in anteprima.

Ad enfatizzare la filosofia Stay Open, la pregiata capote in stoffa ha un meccanismo automatico di apertura e chiusura e funzione di tetto scorrevole: un azionamento completamente nuovo, per la prima volta totalmente elettrico, ed estremamente silenzioso; disponibile anche come capote MINI Yours con l’esclusivo motivo Union Jack in tessuto.

Davvero velocissima tra estate e inverno 😉
L’apertura e la chiusura del soft-top avvengono in soli 18 secondi, anche durante la guida, fino ad una velocità di 30 km/h, mentre l’integrazione di roll-bar invisibili, a fuoriuscita automatica in caso di necessità, si propongono quale componente speciale del concetto integrato di sicurezza MINI sviluppato per i modelli Cabrio.

Le sue dimensioni sono cresciute rispetto al modello precedente di 98 millimetri in lunghezza, di 44 millimetri in larghezza e di 7 millimetri in altezza; passo allungato (+ 28 millimetri); carreggiata allargata (anteriore +42 millimetri, posteriore + 34 millimetri).
Con l’aumento delle dimensioni, aumenta anche il comfort di bordo per tutti i quattro posti: nuovi sedili anteriori dal campo di regolazione ampliato, accesso comodo e superficie di seduta allungata per i passeggeri della zona posteriore che è caratterizzata da sedile separato accentuato e ritenuta laterale ottimizzata.


E la prova bagagliaio?
Al top anche la capacità di carico con un ampliamento del volume del bagagliaio del 25 per cento circa a 215 litri a capote chiusa, e a 160 litri a capote aperta. Previsto nell’equipaggiamento di serie schienale del divanetto posteriore ribaltabile separatamente, apertura di carico passante ampliata e funzione Easy-Load.

Curiosando a bordo  si ritrova il caratteristico design degli interni con cockpit a struttura orizzontale, unità di visualizzazione, bocchette di aerazione e pannelli interni delle porte dalla sagoma circolare o ellissoidale, completati da sofisticati abbinamenti cromatici e mix di materiali; concetto di visualizzazione e di comando e strumentazione combinata sul piantone dello sterzo, strumento centrale dalle funzioni nuove e, come optional, con scenografia di luci LED, tasto start/stop rosso al centro del listello dei tasti Toggle, nella sezione inferiore della consolle centrale.

Al lancio è stata proposta in cinque varianti di modello (consumo di carburante nel ciclo combinato: 6,0 – 3,8 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 139 – 100 g/km) e con la nuova generazione di motori con tecnologia MINI TwinPower Turbo: motore tre cilindri a benzina da 75 kW/102 CV nella MINI One Cabrio e 100 kW/136 CV nella MINI Cooper Cabrio, motore quattro cilindri a benzina da 141 kW/192 CV nella MINI Cooper S Cabrio, motore tre cilindri diesel da 85 kW/116 CV nella MINI Cooper D Cabrio, motore quattro cilindri diesel da 125 kW/170 CV nella MINI Cooper SD Cabrio.


Al volante il feeling è ottimo, piace guidarla e piace essere osservati da tutti al nostro passaggio, ci siamo trovati beassimo con tutta la tecnologia e l’ottimo navigatore se dobbiamo trovare qualcosa a musica spenta (capote chiusa) un po’ di rumore ovvio si sente. Altro punto a favore i sedili confortevoli e avvolgenti.
E poi?
La nuova trasmissione automatica a doppia frizione Steptronic a 7 rapporti permette  un’accelerazione fluida senza interruzioni nell’erogazione della coppia

Questa trasmissione viene offerta in abbinamento con motorizzazioni specifiche in alternativa alla trasmissione manuale a sei marce di serie. La nuova trasmissione a doppia frizione consente dinamiche di cambiata notevoli per una guida ancora più divertente, vantando allo stesso tempo tutti gli elementi di comodità di una trasmissione automatica tradizionale.


Viene gestita mediante una leva di selezione elettronica di nuova concezione che ritorna sempre nella posizione originaria dopo aver cambiato tra la modalità di guida “D”, la posizione di folle “N” e la modalità retromarcia. Il bloccaggio per il parcheggio viene attivato premendo il pulsante “P”. La modalità “S” può essere attivata dalla posizione “D” spostando la leva selettrice verso sinistra, permettendo uno stile di guida particolarmente sportivo nonché un intervento manuale nella scelta del rapporto del cambio. Il controllo elettronico della nuova trasmissione a doppia frizione per MINI comprende anche una strategia di cambiata basata su dati di navigazione e consente sia la funzione start/stop del motore sia la marcia in folle per ridurre consumi ed emissioni.

La nostra modalità di guida è sempre stata omogenea puntando sul drive modo Green, con qualche passaggio in sport ove permesso di divertirci un po’ … che dire?  stay open! Anche in inverno si può!;)



mini

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.