New Nissan Leaf 2018 – test drive

Abbiamo provato in anteprima internazionale la nuova Nissan LEAF l’auto 100% elettrica a zero emissioni, si guida con un pedal(e)

Scossa di novità per L’elettrica giapponese a Tenerife, tutta nuova, ci aveva convinto appena presentata e provata alla sua prima uscita ora di strada ne ha fatta molta è una vera e propria auto!

La LEAF l’auto elettrica di Nissan sta dando una “scossa” a tutto il mondo dell’automotive detenendo il primato di vettura a zero emissioni più venduta al mondo: oggi arriva sul mercato con una serie di tecnologie rivoluzionarie
E’ una vera e propria auto la nuova Nissan LEAF e l’abbiamo provata in anteprima internazionale per voi on the road a Tenerife, l’isola più grande e più popolata della Spagna (pur se geograficamente è Africa!).
Ecco qui il nostro video test

Ma cosa significa LEAF ? auto familiare amica dell’ambiente economica e accessibile e oggi si guida anche solo con un pedale; i nostri tacchi e la nostra pazienza in coda sono salvi.

Nissan LEAF rappresenta la filosofia Nissan Intelligent Mobility, per un’esperienza di guida senza precedenti, ed è pensata per rendere la mobilità ancora più divertente, sicura e connessa con il mondo.

Questa visione si basa su tre pilastri: Nissan Intelligent Power, che nel caso di LEAF si traduce in una propulsione elettrica avanzata per migliorare l’efficienza energetica, la coppia e la potenza con batteria da 40 kWh; Nissan Intelligent Driving, ossia le tecnologie pensate per aumentare il piacere di guida e la sicurezza; Nissan Intelligent Integration, per una maggiore integrazione tra auto e società, attraverso tecnologie di connettività, batterie e reti elettriche.

Alla guida
Grazie a e-Pedal (si inserisce schiacciando una levetta posta vicino al cambio automatico) possiamo accelerare, decelerare o arrestare il veicolo semplicemente con un pedale, aumentando o diminuendo la pressione sull’acceleratore. Rilasciando il pedale, l’auto si ferma in modo graduale e completo, senza bisogno di applicare il freno.

Con una decelerazione e-Pedal elimina la necessità di spostare continuamente il piede dall’acceleratore al freno, riducendo lo stress e la fatica specialmente tra le strade cittadine. Più complicato a dirsi che da mettere in pratica, una volta presa la mano si scopre un beneficio notevole: e-pedal funziona solo con l’auto elettrica, con LEAF che, 100% elettrica, immagazzina e scambia l’energia e permette di muoverci sfruttando una tecnologia avanzata e a zero emissioni.
Prima di arrivare alla nostra meta, il vulcano del Teide, percorriamo la highway e inseriamo il sistema ProPILOT che funziona in autostrada su una singola corsia ed è ottimizzato per l’impiego in caso di congestione del traffico o guida a velocità sostenuta, essendo in grado di tenere automaticamente la distanza dai veicoli che precedono alla velocità preimpostata dal conducente con l’Intelligent Cruise Control. In più, è utile nelle svolte e per mantenere il veicolo esattamente al centro della corsia di marcia.
Nella versione da noi provata interni in Alcantara

Dulcis in fundo la possibilità di impostare la temperatura dell’auto da remoto, risparmiando la carica della batteria riscaldando o raffreddando l’auto mentre è in carica.
Guidando tra le curve del più antico parco nazionale delle Canarie zero ansia nello sbirciare con la coda dell’occhio la nostra autonomia.
Grazie alle tecnologie LEAF to Home e Vehicle-to-grid, l’auto elettrica si trasforma in un vettore di energia in grado di stoccarla e scambiarla con la rete pubblica e quella domestica. Con Nissan LEAF si rinnova in Italia la collaborazione con Enel che offrirà a chi acquista la LEAF due anni di ricariche gratuite presso le colonnine pubbliche per viaggiare a zero emissioni e a costo zero.

Passiamo dalla guida alla casa …la nostra base è presso L’ITER Instituto Tecnológico y de Energías Renovables in una abitazione costruita secondo criteri bioclimatici (materiali riciclati e riciclabili, ecc.)e ottimizzando le condizioni ambientali L’Istituto offre la cornice perfetta per conoscere le energie rinnovabili, diffondendone sia le attività sia i diversi campi nei quali si svolge la ricerca e permette ai visitatori di conoscere in prima persona Energie Rinnovabili, Ambiente e Bioclimatica.

La ricarica ella Leaf avviene quasi in un lampo con CHAdeMO da 50 kW, il tempo di ricarica da zero all’80% è di 40-60 minuti, e passa con la nuova wallbox da 7kW a 5,5 ore e a 21 ore con la presa domestica da 10A.
“Nissan Electric Ecosystem Experience” conferma l’impegno verso la roadmap strategica Nissan Intelligent Mobility per trasformare la mobilità e il mondo in cui viviamo per un futuro più sostenibile.
Philippe Saillard, Senior Vice President Sales & Marketing Nissan Europe, ha commentato: “La nuova LEAF è il veicolo elettrico più all’avanguardia e accessibile sul mercato, oltre che l’icona della Nissan Intelligent Mobility, che si propone di ridefinire il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società. La nuova LEAF è più entusiasmante, connessa e piacevole da guidare di qualunque altro veicolo elettrico di massa mai prodotto.”
Dopo il debutto europeo in occasione dell’evento Nissan Futures 3.0 dello scorso ottobre a Oslo, la nuova Nissan LEAF ha già riscosso un grande successo sia tra i clienti di veicoli elettrici sia tra i potenziali. Ad oggi, la nuova LEAF ha totalizzato in Europa oltre 12.000 ordini e arriverà nelle concessionarie a partire dalla primavera 2018.

Com’è
Lunga in totale 4,49 m, larga 1,78 m, alta 1,54 m e con un passo di 2,70 m, la nuova LEAF presenta un profilo elegante, un look definito e dinamico e un’aerodinamica eccellente, con un coefficiente di resistenza pari a 0,28. In linea con il linguaggio stilistico di Nissan gli inconfondibili fari a boomerang e la calandra “V motion”, mentre il carattere elettrico e a zero emissioni dell’auto è sottolineato dagli elementi blu, come la griglia anteriore e la modanatura del paraurti posteriore.
La carrozzeria è disponibile in 10 colori: Solid White, Pearl White, Newport Grey, Spring Cloud, Dark Metal Grey, Black Metallic, Solid Red, Magnetic Red, Chestnut bronze, Two Tone: Pearl White con tetto Metallic Black.
Dentro
Le porte della nuova Nissan LEAF si aprono su interni completamente ridisegnati, progettati intorno al conducente in un’ottica di uso intelligente dello spazio e della funzionalità. La particolarità del design “gliding wing” sono le impunture blu acceso dei sedili, del cruscotto e del volante, che creano un’atmosfera di comfort. Il bagagliaio da 435 litri (senza cappelliera) e il divanetto posteriore interamente abbattibile e frazionabile 60/40 offrono numerose opzioni di carico e un’impareggiabile praticità, facendo di LEAF la berlina perfetta per le famiglie. La capacità di carico massima con sedili ribassati è di 1.176 litri.

Autonomia
La nuova propulsione elettrica di Nissan LEAF eroga 110 kW di potenza e 320 Nm di coppia, portando l’accelerazione da 0 a 100 a 7,9 secondi – il top del segmento C. Il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo ha un’autonomia fino a 378 km ciclo NEDC ed è il primo veicolo Nissan a prevedere anche il WLTP. Con il nuovo ciclo di omologazione Nissan LEAF ha registrato un’autonomia fino a 415 km nel ciclo urbano e fino a 270 km nel ciclo combinato (città e autostrada) con singola ricarica. Inoltre i clienti possono effettuare viaggi ancora più lunghi anche attraverso la rete europea di stazioni di ricarica rapida CHAdeMO, da oggi ancora più vasta.

In tema di sicurezza, la nuova Nissan LEAF è all’avanguardia. Le dotazioni di serie previste fin dall’allestimento base comprendono sei airbag (frontali, laterali e a tendina), ganci ISOFIX, sistema frenante antibloccaggio (ABS + EBD), frenata assistita (BA), assistenza alle partenze in salita (HSA). La tecnologia di riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema di avviso angolo cieco sono di serie a partire dall’allestimento Visia, così come il sistema di frenata d’emergenza intelligente con riconoscimento pedoni.
Anche le tecnologie di sicurezza avanzate come i sistemi di allerta e prevenzione cambio corsia involontario o l’avviso anti-collisione rientrano nelle dotazioni di serie.
Tecnologie di assistenza avanzata alla guida
La nuova Nissan LEAF presenta avveniristiche soluzioni a sostegno della mobilità intelligente, tra cui il sistema di assistenza alla guida ProPILOT per una guida più sicura e a prova di stress, e ProPILOT Park, il sistema che parcheggia da solo l’auto.

ProPILOT funziona in autostrada su una singola corsia ed è ottimizzato per l’impiego in caso di congestione del traffico o guida a velocità sostenuta.
Una volta attivato, è in grado di tenere automaticamente la distanza dai veicoli che precedono alla velocità preimpostata dal conducente con l’Intelligent Cruise Control. In più, è utile nelle svolte e per mantenere il veicolo esattamente al centro della corsia di marcia.
Se alle alte velocità contribuisce a ridurre lo sforzo del conducente e agevolare la guida, negli ingorghi applica la stessa logica per gestire in automatico la distanza rispetto ai veicoli che precedono e applicare il freno per fermare l’auto se necessario. Dopo essersi arrestato completamente, il veicolo può rimanere fermo anche senza tenere il freno con il piede. Non appena il traffico riparte, l’auto si riavvia da sola. Se la coda rimane immobile per più di 3 secondi, basta toccare l’acceleratore per riattivare ProPILOT o premere la combinazione sul volante.
ProPILOT Park invece è una funzione che consente di parcheggiare automaticamente senza l’utilizzo del volante e dei pedali sia in parallelo che a pettine (ingresso in avanti o in retromarcia), individuando gli spazi più idonei. Premendo il pulsante ProPILOT Park, l’auto compie tutte le manovre necessarie autonomamente, applicando poi il freno di stazionamento al termine.
Infotainment
Il display TFT a colori da 7” di Nissan LEAF, rivisto rispetto al precedente, contiene tutte le funzioni principali, tra cui le informazioni relative all’impianto audio e alla navigazione.

L’ultima versione del sistema di navigazione Nissan Connect EV include Bluetooth e Radio DAB. Oltre alle caratteristiche standard di navigazione, il sistema prevede anche informazioni in tempo reale riguardo le stazioni di ricarica più vicine. Inoltre in molti mercati europei, inclusa l’Italia, sono disponibili anche le tecnologie Apple CarPlay e Android Auto per una connettività a trecentosessanta gradi.
Una delle caratteristiche più apprezzate della LEAF è la possibilità di impostare la temperatura dell’auto da remoto. Questa opzione consente ai clienti di risparmiare la carica della batteria riscaldando o raffreddando l’auto mentre è in carica.
Allestimenti e opzioni
La nuova Nissan LEAF è disponibile in quattro allestimenti: Visia, Acenta, N-Connecta e Tekna. Ecco le dotazioni di serie per ciascuno:
VISIA
L’allestimento Visia è provvisto di un’ampia gamma di tecnologie e funzioni avanzate, in primis il rivoluzionario e-Pedal con frenata rigenerativa potenziata.
Dal punto di vista estetico propone cerchi in acciaio da 16”, fari con proiettori alogeni e regolazioni manuali, fari posteriori a LED e maniglie delle portiere cromate. Dal punto di vista tecnologico offre i-Key e Push Engine Start, clima automatico, schermo TFT da 7 pollici nel quadro strumenti, impianto audio a quattro altoparlanti e prese USB e a 12v.
Tra le altre funzionalità spiccano i fari automatici e i sensori di pioggia, il cruise control con limitatore di velocità, gli alzacristalli elettrici anteriori e posteriori e il volante a inclinazione regolabile.
Le dotazioni di serie previste fin dall’allestimento base comprendono sei airbag (frontali, laterali e a tendina), ganci ISOFIX, sistema frenante antibloccaggio (ABS), frenata assistita (BA) e assistenza alle partenze in salita (HSA). La tecnologia di riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema di avviso angolo cieco sono di serie a partire dall’allestimento Visia, così come il sistema di frenata d’emergenza intelligente con riconoscimento pedoni.
Anche le tecnologie di sicurezza avanzate come i sistemi di allerta e prevenzione cambio corsia involontario o l’avviso anti-collisione rientrano nelle dotazioni di serie.Per consentire ai clienti di sfruttare al massimo la versatilità energetica di Nissan LEAF, i cavi di ricarica sono già forniti.


ACENTA
Rispetto all’allestimento Visia, la versione Acenta aggiunge cerchi in lega da 16”, fendinebbia anteriori e specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente. Gli interni includono un volante in pelle multifunzione, una plancia con dettagli più moderni e pratiche tasche applicate agli schienali.
L’allestimento prevede anche l’Intelligent Cruise Control in grado di adattare la velocità del veicolo rispetto a quello che precede. A partire da Acenta disponibile anche il nuovo sistema Nissan ConnectEV con navigatore satellitare e schermo touch screen da 7” con integrazione Apple CarPlay e Android Auto.
N-CONNECTA
I clienti che optano per l’allestimento N-Connecta avranno cerchi in lega da 17”, vetri oscurati e montante B con finitura esterna nero lucido. Alla voce audio e tecnologie si aggiungono invece lo specchietto retrovisore interno con anti-abbagliamento automatico, i sistemi Intelligent Driver Alertness e Intelligent Around View Monitor con riconoscimento degli oggetti in movimento e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori.
L’allestimento include anche fari automatici intelligenti (I-AH) interamente a LED e per l’assistenza alla guida si aggiunge il sistema di assistenza alla guida Nissan ProPILOT di Nissan.
TEKNA
Tekna, l’allestimento alto di gamma, comprende fari automatici intelligenti (I-AH) interamente a LED, sedili riscaldati in pelle, impianto audio BOSE Premium con sette altoparlanti e l’esclusivo sistema di assistenza alla guida ProPILOT di Nissan.
Tutti gli allestimenti prevedono tecnologie e dotazioni interne ed esterne supplementari, diverse a seconda del mercato.
Donne e Motori sempre Always On!




Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.