AUDAX Milano-Stoccarda con la Mercedes Classe E 220d Tribute Ponton 1956

Un longer test drive per scoprire come si viaggia a bordo di una berlina, la Mercedes Classe E in Limited Edition Tribute Ponton 1956, oltre 1.000 km da Milano a Stoccarda

Amiche e Amici un vero e proprio longer test drive AUDAX per capire come si viaggia a bordo di una berlina, anzi la berlina di lusso e tecnologia di Mercedes-Benz, stiamo parlando della Classe E 220d in edizione limitata Tribute Ponton 1956 solo 10 esemplari.

IL NOME
Tribune Edition perchè la casa della Stella ha pensato di rendere omaggio ad una vittoria della competizione storica, la Mille Miglia, che nel 1956 ha visto la conquista di categoria della 220 a (W 180) ‘Ponton’ del team Erwin Bauer/Erwin Grupp. Oggi, a distanza di sessant’anni ecco qui le dieci Classe E 220d ‘tribute edition’, caratterizzate da un’esclusivo allestimento che rievoca lo storico successo nella ‘Corsa più bella del mondo’, tornano sulle strade che nel ’56, dall’Italia riportarono a Stoccarda i vincitori.

10 LIMITED EDITION
La nostra porta il numero 503, perchè durante questa prova saremo anche noi in “competizione” con una prova di regolarità, con tanto di tempi, e prove speciali… questa cosa ci rende ancora più vicini a prender confidenza con la nostra Classe E, da subito cerchiamo di capire tutta la tecnologia che poi aiutarci ad un migliore i risultato le coordinate, la velocità media, il tempo…il display di fronte a noi ci ruba subito lo sguardo, stratosferico bello da vedere e da utilizzare, pensate 12,3 pollici tutti per noi.

La strumentazione completamente digitale permette di configurare a proprio piacimento informazioni e modalità di visualizzazione, realizzando in tal modo un cruscotto personalizzato.

MILANO-STOCCARDA
Il nostro viaggio ci porta a Stoccarda, dove il nostro cuore da appassionati si divide con due profumi vicini e diversi quello del Mercedes Classic Center, dove l’olfatto sento quella fragranza di “petrolio” e il Museo di Mercedes dove si respira tutta la storia tra atmosfere uniche al mondo.

Partiamo dal luogo dove non avremmo più voluto uscire il Mercedes-Benz Classic Center che fa battere forte il cuore di qualsiasi appassionato di auto d’epoca.

Qui potete trovare non soltanto più di 40.000 diversi ricambi originali, ma anche tutti i servizi che desiderate per le vostre “stelle”…guardate un po’ che meraviglia!

L’officina del restauro, della messa a punto prima di accendere i motori di queste vetturette, e allora li i pensieri iniziano a moltiplicarsi al volante… vere opere d’arte, quanti km avranno percorso, dove e com, e quali storie di vita ci sono in questa o quella vetturetta …una bellezza immensa

insomma l’odore è buono buonissimo cosi come l’olio, il fascino dell’evoluzione del motore di ogni modello ogni pezzo anche il più piccino racconta una storia, quel profumo è contagioso piace non può esser che così, non è qualcosa di vecchio ma una vera e propria anima che non muore mai…

E poi trovi tutta la storia al Museo, l’innovazione non solo di auto ma tra cielo e terra di Mercedes …fino alla velocità, qui il profumo di benzina non si sente ma si viene rapiti dalla bellezza. Di fronte a noi dall’atmosfera, poche ore non bastano forse nemmeno un giorno,

ogni piano è talmente ben disposto e rappresentato che il viaggio vale la visita e il tempo di ascoltare tutte le spiegazioni…dalla prima automobile, passando per i classici, fino agli Young Classics …eleganza nel tempo.

Ma torniamo a bordo della nostra Classe E
Siamo seduti in un salotto, i sedili sono avvolgenti ed ergonomici con un’estetica sportiva e raffinata, puntiamo tutto su una guida sicura e senza stress. La curiosità si spinge poi sull’illuminazione dell’abitacolo, dove viene impiegata esclusivamente la tecnica LED, di lunga durata e a basso consumo energetico. Lo stesso vale per le luci soffuse ‘ambient’ ampliate, in dotazione con le versioni, che mettono a disposizione una gamma di 64 tonalità per la massima personalizzazione.
Le luci mettono in risalto, ad esempio, gli inserti, il display centrale, il vano portaoggetti anteriore sulla consolle centrale, le maniglie delle porte, le tasche nelle porte, i vani piedi anteriori e posteriori, il gruppo di comandi sul tetto e i tweeter (in presenza di Burmester® Sound System Surround High-End 3D).
Creiamo la nostra atmosfera, più volte durante il test drive abbiamo cercato il ns colore una bella lotta tra il rosso e il blue
Lo sapete no? La berline della Stella hanno sempre rappresentato vere e proprie pietre miliari, punti di riferimento in termini di innovazione, comfort e sicurezza. Grandi viaggiatrici che, generazione dopo generazione, sono state le prime protagoniste dell’evoluzione dell’automobile. La forza è proprio quindi nell’innovazione, nel comfort e nella sicurezza.
Con Classe E, la berlina per antonomasia, si torna vivere il piacere di viaggiare, grazie anche a soluzioni sviluppate su misura per questo tipo di automobili. Dalla struttura del telaio, alle sospensioni pneumatiche AIR BODY CONTROL, passando per innovativi diapositivi di guida assistita che rendono le automobili della Stella sempre più sicure, confortevoli e connesse.
Fuori
Il design della nuova Classe E sottolinea le tipiche proporzioni delle berline Mercedes, dal cofano motore allungato si sviluppa un profilo slanciato che segue la linea del tetto in stile coupé fino a confluire in una coda dalle ampie spalle, ruote generose e fiancate che contraddistinguono la silhouette allungata. Un frontale molto incisivo, e la coda, con le spalle ampie sopra i passaruota posteriori, sottolinea la forte personalità della Classe E, rendendola inconfondibile. I gruppi ottici sono caratterizzati da un particolare effetto luminoso che evoca la polvere di stelle. Questo effetto, introdotto per la prima volta sulla nuova Classe E, è il risultato di un’innovativa tecnologia con riflettori che creano una speciale struttura superficiale perfettamente calcolata per le luci posteriori.

Sotto il cofano
Il nuovo quattro cilindri diesel 194 CV abbinato al cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC di serie, che consente innesti rapidi e un minore regime di rotazione del motore. Perfezionato in ogni suo aspetto che, grazie anche alla struttura leggera della vettura e valori record in termini di aerodinamica, stabilisce nuovi parametri di riferimento nel segmento sotto il profilo dell’efficienza.
La scocca
Una carrozzeria con un’eccellente rigidità costituisce la base per un ottimo comportamento su strada e nel contempo il massimo comfort acustico e vibrazionale, senza trascurare un’elevata sicurezza anti-crash. inoltre la struttura leggera contribuisce sia alla riduzione dei consumi che alle prestazioni spiccatamente agili e sportive della berlina.
Un importante contributo all’efficienza della nuova Classe E è quello dei valori di aerodinamica. Con un valore Cx record di 0,23, la Classe E rappresenta un parametro di riferimento in questo senso. Gli esperti in aerodinamica hanno ottimizzato numerosi dettagli e messo in pratica nuove idee.

Assistiti da innovativi dispositivi di ausilio alla guida e inedite funzionalità che, come angeli custodi, leggono la strada, ci aiutano nelle situazioni di emergenza e rendono ancora più piacevole e coinvolgente l’esperienza del viaggio, grazie anche ad esclusivi servizi di concierge che portano a bordo un’assistente personale, come il Brake Assist attivo, l’ATTENTION ASSIST, il DRIVE PILOT in direzione della guida autonoma, il Distance Pilot DISTRONIC, lo Speed Limit Pilot, una funzione parziale inseribile che, in abbinamento al COMAND Online, si serve del Distance Pilot DISTRONIC per regolare automaticamente la velocità di marcia in base ai limiti rilevati dalla telecamera, anche quelli collocati su portali segnaletici o nei cantieri, o registrati nel sistema di navigazione, ad esempio 50 km/h nei centri urbani o 100 km/h sulle strade extraurbane.
Tra le straordinarie innovazioni del DRIVE PILOT rientra anche l’assistente attivo al cambio di corsia. E poi ancora il Sistema di parcheggio autonomo, Comunicazione Car-to-X, PRE-SAFE® impulse side, PRE-SAFE® sound, fari MULTIBEAM LED, Chiave digitale della vettura: questo sistema si avvale della tecnologia Near Field Communication (NFC) e consente di utilizzare il proprio smartphone come chiave della vettura. Telefonia multifunzione: ottima connessione, completamente senza cavi.
E il nostro segretario personale sempre a disposizione.. il Servizio Concierge Mercedes me connect Proprio come un assistente personale, il team del servizio Concierge sono disponibili 24 ore al giorno per offrire consigli su itinerari, effettuare prenotazioni, prenotare ristoranti e alberghi, suggerire attrazioni turistiche, acquistare biglietti o fornire la programmazione cinematografica del giorno. Queste e tante altre informazioni e servizi sono disponibili a portata di un click. Basta, infatti, premere il tasto Informazioni nel gruppo comandi sul tetto a bordo della vettura per essere collegati il proprio persona assistant. È, inoltre, possibile raggiungere il servizio Concierge anche attraverso l’app Mercedes me connect. Per poter usufruire dei servizi a pagamento, come ad esempio, la prenotazione di hotel, è necessario rispondere ad una domanda di sicurezza memorizzata nel portale Mercedes me e posta dal Concierge.
Non manca della buona musica con piacere d’ascolto tridimensionale con il sistema Frontbass sviluppato da Mercedes-Benz per un’esperienza d’ascolto speciale.
Insomma 1.200 chilometri per riscopre il piacere di viaggiare a bordo di una berlina, la scelta migliore per percorrere tanti chilometri ed esaltare al massimo le doti di comfort e la giusta dose di sportività di un’automobile.
ehhh poi la nostra prova di regolarità si è conclusa con un secondo posto, a solo un secondo dal primo!
Il longer test drive giunge al termine con tanti km percorsi eppure non li abbiamo nemmeno sentiti, è rimasta invece  la voglia di continuare il nostro viaggio… con quel profumo che solo la passione conosce.
Alla prossima, #KISS



Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.