Smart Mobility World 2016

Smart Mobility World 2016 – Green Mobility, la sostenibilità sale in auto. Strategie e progetti di sviluppo della mobilità elettrica ed ibrida nelle città e tra le città.

A Smart Mobility World 2016, la due giorni di appuntamenti dedicati alla mobilità sostenibile, digitale e integrata, Lunedì 17 ottobre presso la Sala 3 del Centro Guida Sicura ACI-SARA di Lainate, dalle 14.00 alle 18.00 si parlerà di Green Mobility, la sostenibilità sale in auto. Strategie e progetti di sviluppo della mobilità elettrica ed ibrida nelle città e tra le città.
La mobilità che utilizza alimentazioni alternative, ibrido e diversi tipo di elettrico, è destinata a crescere. Su questo punto tutti gli analisti concordano. Se tuttavia guardiamo a tempi e modalità di questo sviluppo, i dubbi e le perplessità (emersi ancora in questi giorni al Salone dell’Auto di Parigi) non mancano. Sempre più evidente appare infatti la dipendenza dalle politiche di sostegno in materia attuate nelle diverse realtà territoriali.
Un massiccio spostamento verso alimentazioni alternative potrà infatti avvenire solo se l’utilizzatore avrà buone motivazioni per un cambiamento di abitudini e potrà utilizzare l’automobile in modo semplice e velocemente fruibile. Il successo dell’ibrido, ormai entrato nella fase mainstream, deriva proprio dalla sua rispondenza a questa necessità.


“Per l’E-Mobilitry – ha dichiarato Pietro Menga di CEI-CIVES – vi sono ancora ostacoli da rimuovere: contenere l’extracosto attraverso incentivazioni economiche, ampliare la rete di ricarica pubblica e anche la possibilità di ricarica domestica, visto che la propensione all’acquisto è molto più alta per chi ha questa possibilità. Ma attenuati questi ostacoli occorre aggiungere anche buone motivazioni individuali per il consumatore, che risiedono tutte in politiche di mobilità che concedano un “plus” di vantaggi, per le soste, gli accessi alle ZTL, estesi il più possibile sul territorio per connotare il mezzo elettrico di attributi vincenti. Dove è stato fatto, l’avvio del mercato vi è stato davvero”.


” Duferco Energia SpA parteciperà allo Smart Mobilty World 2016 con l’obiettivo di diffondere il suo impegno legato alla mobilità sostenibile, settore nel quale l’azienda genovese sta puntando  molto con progetti volti all’istallazione di colonnine di ricarica elettrica su tutto il territorio nazionale. – sottolinea Sergio Torre, Responsabile del Progetto Mobility; – Ad oggi Duferco Energia, attraverso il suo brand commerciale DUE ENERGIE, può essere considerata il vero primo fornitore privato italiano di servizi di ricarica di autovetture elettriche. Attraverso le card DUE ENERGIE ogni cliente è libero infatti di ricaricare la propria vettura elettrica in oltre 600 stazioni su tutto il territorio nazionale “.
La sessione presenterà le innovazioni del settore, con alcune best practices ad alta innovazione, nonché l’evoluzione dei piani e dei programmi a livello nazionale per lo sviluppo della mobilità elettrica nelle sue diverse forme. Si parlerà di esperienze e innovazione dei veicoli ibridi, si farà il punto sull’evoluzione e sulle prospettive di mercato dei veicoli elettrici, si analizzeranno le necessità infrastrutturali per un concreto sostegno alla mobilità elettrica (con particolare riferimento alla rapidità della ricarica, ai progetti avviati nelle città ed all’importanza di coinvolgere i corridoi autostradali). Si confronteranno infine leggi nazionali e direttive regionali per il sostegno alla mobilità elettrica, con un aggiornamento sul Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (PNIRE) ed una tavola rotonda dedicata ai piani regionali di ricarica.

Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.