Mercedes Classe C alla 73a edizione dell’Open d’Italia

La nuova Classe C Cabrio protagonista dell’hole in one dell’Open d’Italia 2016

Siamo stati alla 73a edizione dell’Open d’Italia a bordo della Mercedes Classe C, la nuova generazione di cabrio della Stella, disponibile anche in versione a trazione integrale 4MATIC, per rendere ancora più sportiva e dinamica la guida a cielo aperto.

Sole, nuvole e capelli al vento verso l’Autodromo di Monza, Parco della Villa Reale per un appuntamento che ha visto protagonista anche il talento di Martin McLeary, che ha fatto volare la sua pallina per ben 194 yards, mettendo a segno l’ambita ‘buca in un colpo solo’, la 27a nella storia dell’Open d’Italia, con cui ha conquistato l’affascinante Classe C Cabrio messa in palio da Mercedes-Benz Italia.

La Casa di Stoccarda ha scelto sceglie, ancora una volta, di sostenere un’importante manifestazione di golf, uno sport sinonimo di perfezione sportiva ed incredibile fascino, valori in cui si identifica il Marchio.
Fair play, eleganza, capacità di controllo e dinamismo: i valori dello sport trovano piena corrispondenza con la filosofia che Mercedes-Benz trasferisce in ogni mercato, prodotto ed attività. Fin dalla nascita il nome della Stella è legato alle più importanti manifestazioni sportive in Italia, nelle discipline più diverse. Un impegno che nel mondo del golf ha visto Mercedes-Benz protagonista sui principali green italiani per il MercedesTrophy, il più importante circuito golfistico amatoriale al mondo.

La presenza della Stella nel mondo del golf risale già agli anni ‘80. Dal 2008, Mercedes-Benz è partner internazionale del Masters di Augusta. Grazie al rapporto esistente dal 2010 con la PGA of America, le vetture della Stella sono ‘Official Vehicle’ sia in occasione del PGA Championship che del Senior PGA Championship. Nel 2011 la presenza della Stella nel mondo del golf si fa ancora più forte ed è, infatti, ‘Official Patron’ dell’Open Championship, il più antico torneo del mondo, una presenza confermata anche per l’edizione di quest’anno. Dal 2014, Mercedes-Benz è, inoltre, Global Sponsor del Masters di Augusta, manifestazione unica nel suo genere, che rispecchia alla perfezione il motto della Stella ‘The best or nothing’.

La Classe C Cabrio è caratterizzata dalla classica capote in tessuto, sviluppata sulla base della versione Coupé. La capote chiusa o aperta piace, l’effetto cabrio è qualcosa che non passerà mai di moda.
Nel dettaglio sulla Classe C è di serie su tutte le versioni ad eccezione dell’Executive, il sistema frangivento elettrico AIRCAP che, insieme al sistema di riscaldamento per la zona della testa AIRSCARF, consente di goderein tutte le stagioni il piacere della guida open air.

I motori variano con potenza compresa da 156 a 510 CV disponibili anche con trazione integrale 4MATIC. Il cambio automatico 9G-TRONIC disponibile per tutte le motorizzazioni e l’assetto specifico, a richiesta anche con sospensioni pneumatiche AIRMATIC, assicurano un comportamento agile e sportivo.
La capote ben tesa con cristallo integrato, confluisce con armonia in una coda dalla linea originale e sportiva, con spalle larghe e gruppi ottici posteriori a LED. A bordo l’eleganza è solo ed esclusivamente Alcantara


Grazie ai 360 litri del bagagliaio (285 con il tetto aperto) si può contare su un volume di carico inconsueto per una cabrio, che la rende ideale anche per l’uso quotidiano. Le fiancate presentano una dropping line allungata che, confluendo nel passaruota posteriore, costituisce un tipico stilema del design Mercedes-Benz. Un Cx di appena 0,28 e l’assetto ribassato di 15 millimetri (di serie) rispetto alla berlina posizionano accentua il carattere sportivo di questa nuova Stella open air.



Ankle Cheap Christian louboutin Women Ron Ron Louboutin 100mm Red Black Pumps Sale Women.